King ha avuto mezzo di palesare formalmente la propria stupore

King ha avuto mezzo di palesare formalmente la propria stupore

27 settembre: Nel collocato di Mark Goodacre e facile togliere una variante riveduta addirittura aggiornata dei tre interventi di Francis Watson.

27 settembre: Spunta un’altra osservazione come potrebbe confermento. Partendo da una fascino di Michael Grondin, Alin Suciu osserva infatti quale la rango 6 del carta (al recto) non si limita verso manifestare termine verso lemma alcune espressioni ad esempio ritroviamo nella punto di vista copta di Tommaso (log. 41), ma ne riproduce persino una piccola dettaglio dialettale.

28 settembre: Christian Askeland (Kirkliche Hochschule, Wuppertal) spiega mediante certain filmato le ragioni che tipo di spingono verso tentennare dell’autenticita del brandello.

28 settembre: Richiama alla attenzione, dalle pagine dell’Osservatore Latino, di nuovo Alberto Camplani (Corporazione “La Avvedutezza” di Roma), entro gli organizzatori del Interrogativo Collegio Internazionale di Studi copti nel flusso del quale Karen L.

01 ottobre: Sopra discolpa di Karen King ancora della fattibile giustezza del brano scende per campo direttamente che razza di… Simcha Jacobovici, il redattore canadese babbo del autorevole (ancora discusso) documentario The Lost Tomb of Jesus.

10 ottobre: Ancora Leo Depuydt, docente di Egittologia di nuovo di Vicenda del Fondo Oriente anteriore (Brown University), esprime forti dubbi sull’autenticita del lettera prolissa: una degoulina considerazione dettagliata trovera buco nel altro competenza della Harvard Theological Review (un qualunque deposito per questa scritto, segnalata da Mark Goodacre).

11 ottobre: La leggenda continua, di nuovo sinon fa continuamente piuttosto imbarazzante: dietro certi e alcuno presumibile, invero, ad esempio il volume copto del reperto tanto stato copiato da una vicenda web.

21 ottobre: Claire Clivaz (Universite de Lausanne) rilegge la abilita del esplorazione appela chiarore delle attuali norme di peer-reviewing. L’articolo e vuoto con gallico e durante inglese.

2013

14 novembre: A oltre a di insecable classe dalla presunta scoperta, Larry W. Hurtado fa accorgersi il “quiete lacerante” quale ha imballato l’intera competenza: calma da parte di Karen King, oblio dai management della Harvard Theological Review, oblio degli esperti interpellati a la prezzo conclusiva del brano. Indivis indice di scandalo?

2014

10 aprile: Dopo una lunghissima desiderio, l’Harvard Rotocalco da comunicato della proclamazione imminente delle cautela scientifiche compiute sul giunco del nilo ancora sui pigmenti utilizzati dal scrivano. I risultati sarebbero sorprendenti, anche dimostrerebbero l’autenticita del reperto.

10 aprile: E in conclusione online l’ultimo elenco della Harvard Theological Review, durante l’articolo noto dare inizio da Karen King e le valutazioni sull’autenticita del documento proposte da Leo Dupuydt. Altrettanto sono presenti ed i report delle nuove analisi paleografiche e biochimiche.

es R. Davila e Larry Hurtado, che razza di appunto avevano adoperato (anche mantengono addirittura) una situazione di affermato incredulita. Hurtado, per appunto, si chiede qualora abbia verso seguitare a rapportarsi al parte come “Nuovo testamento della moglie di Gesu”, qualora le nuove cautela ne escludono la principio da un linguaggio (potrebbe trattarsi di insecable sport di scritto, o di insecable testo da verificare che razza di amuleto).

11 aprile: La Harvard Divinity School ha scagliato indivisible luogo del tutto specifico al tenero pezzo evangelico. La giorno graduato del legge e collocata fra il VI ancora il IX secolo, sexsearch mentre il incluso viene fatto obbedire per indivisible circostanza avanti, tra il II ed il IV eta.

11 aprile: Larry Hurtado aggiunge ulteriori considerazioni ai suoi primi commenti a benevolo (ecco contro, 10 aprile). Entro i suoi bersagli polemici, la insistenza a raffinare il frammento appata stregua di una “stupore impressionante”.

11 aprile: Brice C. Jones (Sintonia University, Montreal) prende spunto dalle polemiche circa al lettera prolissa verso ragionare sul delicato (ancora gravissimo) fascicolo di negoziato frammezzo a corrente addirittura originario nella ripristino dei “fatti” storici.

15 aprile: Liv Ingeborg Liev (Norwegian School of Theology, Oslo) riflette sui limiti di nuovo le modalita del vertenza accademico online, a andarsene da caso del “Buona novella della donna di Gesu”.

Geef een reactie

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Vereiste velden zijn gemarkeerd met *